Mostre, visite guidate e alternanza scuola/lavoro presso la Biblioteca Istituzionale della Città Metropolitana di Roma Capitale a Villa Altieri

Veduta Villa ALtieri retro.jpg

La Biblioteca, istituita il 10 maggio 1899 come biblioteca della Provincia di Roma e poi dal 22 giugno 1912 come Biblioteca del Consiglio Provinciale, è specializzata in storia, arte, tradizioni popolari, costume, del territorio di Roma, della provincia e dello Stato Pontificio e nella raccolta di volumi e documenti che testimoniano l’attività istituzionale dell’Ente e dei comuni dell’area metropolitana.
Situata a Palazzo Valentini, a via IV Novembre a Roma, la Biblioteca provinciale nel 2012 ha assunto la nuova sede nel Palazzo della Cultura e della Memoria, al secondo piano dell'edificio di Villa Altieri, a viale Manzoni 47. Dal 2015, con il passaggio dalla Provincia alla Città Metropolitana, rappresenta, insieme all'Archivio Storico, la memoria storica dell'Ente, ma anche un'istituzione culturale aperta al territorio, alle esigenze di formazione e di studio di scuole, biblioteche e sistemi, ai cittadini e gli studiosi di storia del territorio di Roma e della provincia.
Villa Altieri, acquisita dalla Provincia di Roma nel 1975 e già sede di diversi istituti scolastici, è stata, a partire dal 2010, oggetto di un importante ed impegnativo intervento di recupero e riqualificazione funzionale, finalizzato alla realizzazione del Palazzo della Cultura e della Memoria Storica.
La struttura, che si propone di offrire spazi espositivi, servizi culturali e museali  ospita, oltre alla biblioteca e l’Archivio Storico, il Centro di Studi per la ricerca letteraria, linguistica e filologica Pio Rajna, con la Biblioteca Storica Dantesca, la collezione archeologica di Villa Altieri allestita in un percorso espositivo multimediale ed interattivo.
Per informazioni, orari e contatti, si rimanda alle pagine della Biblioteca e di Villa Alieri
 
 

XHTML 1.0 Valido!