Warning: Call-time pass-by-reference has been deprecated in /mnt/NFS_PROVINCIA_ROMA/produzione/htdocs/ambienteprovincia/sistema-bibliotecario.provincia.roma.it/sites/all/modules/views_summarize/views_summarize.module on line 62
Progetto “Mediazioni interculturali nell’area metropolitana di Roma: sistemi e sperimentazioni” | Sistema bibliotecario

Progetto “Mediazioni interculturali nell’area metropolitana di Roma: sistemi e sperimentazioni”

logoFEI_Mediazioniinterculturali.evidenza.JPG

Il Dipartimento Cultura sport e tempo libero – Ufficio Rete Biblioteche è partner del progetto “Mediazioni interculturali nell’area metropolitana di Roma: sistemi e sperimentazioni” finanziato dal Ministero dell'Interno - dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione tramite il Fondo Europeo per l'integrazione (FEI) di cittadini di Paesi Terzi, Annualità 2012 – Azione 5 Mediazione interculturale – Servizi di mediazione e promozione della didattica interculturale.

Capofila del progetto è l'Associazione C.R.E.A. (Centro Ricerche e Attività) gli altri partners sono l'Azienda Unità sanitaria locale RMH e il Comune di Ardea. Vi sono poi alcuni Soci aderenti: Municipio Roma IX, Istituti Comprensivi di Ardea (Ardea II, Ardea III, Via della Tecnica, Via Laurentina 710, Indro Montanelli), le biblioteche comunali di Anzio, Fiumicino, Lanuvio e Santa Marinella, le prime 3 incluse nella rete delle ‘Biblioteche del Mondo’.
 
Il progetto ha come finalità la mediazione interculturale intesa come processo di cambiamento e di integrazione reciproca fra la società di accoglienza e i residenti stranieri, provenienti principalmente da  Filippine, Albania, Moldova, Ucraina, India, Perù, Bangladesh, Marocco e Tunisia, facilitata da professionisti, ma anche attivata attraverso processi di cambiamento interni alle istituzioni e agli attori sociali esistenti.
 
Prevede la realizzazione delle seguenti azioni sinergiche, rivolte alle persone, ai servizi ed al territorio:
 

A) MEDIAZIONE INTERCULTURALE PRESSO I SERVIZI MUNICIPALI, SANITARI, SCOLASTICI E LE BIBLIOTECHE
B) ACCOMPAGNAMENTO E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE DEGLI OPERATORI DEI SERVIZI
C) ATTIVAZIONE DI AGENTI DI DIALOGO PER LA PROMOZIONE DELLA CONOSCENZA DEI SERVIZI E DELLA CULTURA DELLA SALUTE PRESSO LE COMUNITÀ STRANIERE
Principali

29 Gennaio, 2014
XHTML 1.0 Valido!